Un trafficante è un trafficante, non è una persona sensibile, non ha cuore. Per i soldi venderebbe anche la mamma.

Chi fa un lavoro del genere, ovvero chi vende cuccioli provenienti da uno sfruttamento animale disumano in cui le fattrici vengono brutalmente sfruttate per tutta la loro vita, sottoposte continuamente a parto ogni quattro mesi, fino alla loro morte per parto, passando tutta la loro esistenza dentro una gabbia e l’80% dei cuccioli muoiono durante il viaggio, quelli che arrivano sono quasi tutti malati, chi commette continuamente il reato di frode in commercio come il nostro protagonista di oggi, Gaetano Fedele, non ci possiamo aspettare una persona sensibile.

Ogni forma di vittimismo va usata per spingere altre persone a comprare cuccioli.

Un uomo che come l’altro noto trafficante, Paolo Pecoraro, cerca di minacciare chiunque ostacoli con commenti negativi il loro operato o con iniziative legali, è solo una bestia di uomo, ma ormai li conosciamo bene. Conosco la loro mente malata di soldi, il solo unico scopo nella vita, è fare soldi. Non importa se si fanno sulla pelle di chi non si può difendere o sulla malattia di un bambino, non conoscono dignità, questa gente ha solo ed esclusivamente fame di soldi.

Avevo già sottolineato l’uso improprio dei bambini minorenni sulle loro pagine, il momento in cui fanno l’incontro con un cucciolo appena arrivato a casa.

E’ gravissimo quello che succede in queste pagine, perché sappiamo tutti a cosa si va incontro quando si acquistano cani dai trafficanti, il 98% sono tutti malati e questi mercenari senza scrupoli, diventano i primi responsabili della felicità di un bambino. Se poi questo bambino è malato la cosa diventa ancora più grave.

Per questo dico che non guardano in faccia a niente e nessuno e vanno fermati con ogni mezzo.

I genitori del bambino, saranno i soliti ignoranti in cinofilia che si sono fatti manipolare da questa gente, ora che succederà? L’importante è creare like e condivisioni per far crescere il bacino di utenza e aumentare le vendite.

Questa famiglia ha acquistato una colorazione esotica, quindi avranno speso anche una cifra alta. L’assurda truffa della moda degli esotici creata proprio dai trafficanti di cani. Mi immagino quanto avrà insistito per fargli fare questo video, sono tutti uguali, stesso modus operandi e i lobotomizzati che sono lì nei commenti piangono per l’emozione non rendendosi minimamente conto che dietro a tutto questo c’è solo business e sofferenza.

Seguiteci su Radio Cinofilia

Veronica Cucco

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

quindici − 12 =