Vuoi un cucciolo di razza in regalo?

0
318

Se sei alla ricerca di un cucciolo di razza, leggi questo articolo e ti dico come fare. Naturalmente il titolo è una provocazione per suscitare il tuo interesse e farti capire che questo articolo non solo aiuterà te ad avere un cucciolo con tutti i crismi, ma tu sarai un eroe che salverà una fattrice da uno sfruttamento disumano.

Sei pronto? Partiamo!

Il cane di razza è tutelato dalle leggi di Stato, per cui per essere definito di razza deve necessariamente avere una carta d’identità: IL PEDIGREE ENCI FCI O FCI E PAESE DI ORIGINE.

Pensa i trafficanti non potranno mai venderti cuccioli con l’unico pedigree legale, ma cercheranno di appiopparti pezzi di carta che ai fini legali non hanno valore.

Oggi molti trafficanti e cagnari si sono infurbiti e legalizzano cuccioli di dubbia provenienza con i pedigree. Utilizzano pedigree di cani morti o molto anziani e fanno finta che sia una cucciolata nata da loro. Ecco perché è molto facile essere truffati.  Ora ti dico a cosa devi fare attenzione e ti chiedo anche di condividere questo articolo ovunque, perché l’informazione salverà tante fattrici che vivono la loro esistenza all’interno di una gabbia e le fanno partorire fino a quattro volte l’anno. io non credo che tu voglia contribuire ad alimentare tutto questo, purtroppo molte persone, quando cercano un cucciolo, non sanno proprio da dove partire, per questo ci sono io che voglio rendere felice te e un cucciolo allevato con amore, ma soprattutto ridurre al minimo gli acquisti dai trafficanti di cuccioli. Pensa sono il loro nemico numero 1! 

Per prima cosa se hai preferenze per una razza digita queste parole chiavi su google standard + nome della razza. Ti apparirà un pdf con lo standard legale ed ufficiale di ogni razza. Lo standard è mondiale non puoi sbagliare.

La commissione tecnica centrale per ogni razza ti dice quali sono i test genetici consigliati. Quando si ha a che fare con un allevatore che ha la passione e fa selezione, vedrai che sarà orgogliosissimo di te quando gli chiederai i genitori testati per le principali patologie, se trovi qualcuno che non li fa ti sconsiglio di lasciar perdere. Un’altra cosa che ti consiglio di pretendere. è il deposito del DNA dei genitori. Ora è il momento di scegliere un allevatore li trovi tutti sul sito dell’E.N.C.I.: www.enci.it, sono suddivisi per le razze allevate e per regioni.

“La scelta di un cucciolo è la più bella attesa che possa esistere”

Per questo è fondamentale non avere mai fretta, perché si rischia di piombare in un incubo per aver commesso un acquisto sbagliato!

Trovare un allevatore che fa al caso tuo non è per nulla facile, perché non sono famosissimi, fanno poche cucciolate, ma un loro cucciolo lo contempli e te lo godi per tante ore al giorno!

Chiedi senza aver paura i numeri di LOI dei genitori, sono i corrispettivi numeri della nostra carta di identità. Con quei numeri puoi controllare nel libro genealogico e vedere quando è nata la mamma o il papà quante cucciolate ha fatto e se l’allevatore ha rispettato i calori. Se noti che è stata accoppiata al primo calore, lascia perdere, se noti che ha fatto tante cucciolate una dietro l’altra, lascia perdere. Amare vuol dire estendere il rispetto a tutti gli esseri viventi e sarai orgoglioso di te per aver imparato a scegliere un cucciolo nato nel pieno rispetto e benessere dei cani.

E’ il momento di visitare l’allevamento, se hai studiato e preteso bene tutti i miei suggerimenti, di sicuro troverai i cani sul divano, perché gli allevatori etici li trattano così e le mamme dei cuccioli verranno a farti le feste.

Si avvicina il Natale non regalate un cucciolo agli altri, regalatelo a voi non perché sia Natale, ma perché un membro della famiglia peloso è qualcosa di magico tanto quanto il Natale.

Per qualsiasi cosa, scrivetemi anche sulla mia Pagina Facebook 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui