RADIO CINOFILIA DENUNCIA I SOCIAL E SUBITO.IT ALL’AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO

0
318

E’ appena partita la denuncia nei confronti dei social e del noto sito di vendite SUBITO.IT.

Ad agosto e settembre abbiamo cercato con ogni mezzo di far capire a subito.it che erano pieni di annunci dei trafficanti, annunci/truffa perché dei perfetti meticci vengono venduti sotto il nome dei cani di razza e questo per legge non si può. E’ frode in commercio!

Leggi il precedente articolo

Nel mirino dell’Antitrust non c’è solo subito.it, ma anche Facebook, Instagram e Tik Tok. Credo che siamo l’unica Associazione in Italia ad aver fatto capire all’AUTORITA’ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO, il grave problema dei traffici e dello sconsiderato uso dei social per la vendita illegale dei cuccioli di dubbia provenienza.

Nel dettaglio ho spiegato quali sono le leggi da rispettare e il mancato rispetto di esse da parte di chi ospita annunci ingannevoli. Ho spiegato che i social vengono usati quasi esclusivamente dai trafficanti perché gli allevatori non hanno tempo da perdere dietro ai post, vista la mole di lavoro che devono affrontare ogni giorno e le poche cucciolate che fanno ogni anno e che seguono anche nel post vendita.

Noi vogliamo trasparenza sugli annunci, oggi ormai fuori controllo, soprattutto in vista della crisi e del Natale in arrivo.

Ho spiegato inoltre che non esiste tracciabilità dei cani venduti e che nonostante le nostre numerose segnalazioni, tutto è rimasto invariato.

A nulla è servito far capire a Subito.it come dovevano fare gli annunci, né i messaggi, ne le nostre massicce segnalazioni, né le telefonate intercorse, dove ho spiegato abbondantemente il problema.

L’ Antitrust non perdona e abbiamo tutti i presupposti affinché possa sanzionare pesantemente social e siti.

Oggi purtroppo non bastano solo le leggi per arginare il flusso dei traffici, ma bisogna combatterli verso tutte le strade percorribili, iniziando dalla cultura e togliendo loro tutte le risorse, come appunto le vetrine virtuali di vendita.

Una raccomandazione a chi si avvicina ad un cucciolo, cercate un allevatore riconosciuto sul sito dell’ ENCI,  contattateci se avete bisogno di una consulenza gratuita e andate a visitarlo di persona.

Veronica Cucco

Presidente Radio Cinofilia Associazione Culturale

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui