Traffici: cucciolo di pitbull deceduto.

0
168

L’ennesimo caso di morte, l’ennesimo acquisto sbagliato. Stavolta è toccato a Francesco un ragazzo che conosco bene, lui da una vita sognava di avere un cucciolo di pitbull, finalmente aveva realizzato il suo sogno. Ha trovato l’annuncio su facebook, ha creduto che i tanti like che la pagina aveva, fossero indice di una buona reputazione. Francesco è un ragazzo giovane, onesto, non si rende conto che spesso proprio dietro ia tanti like e a tantissime razze, uccelli inclusi, possano nascondersi gente senza scrupoli. Oggi il cucciolo è morto, non è nemmeno riuscito ad arrivare a casa, i primi sintomi li ha avuti quasi immediatamente, una brutta gastroenterite e il decesso. Non sono valse a nulla tutte le cure veterinarie. Domano sarò io stessa ad accompagnarlo presso la caserma delle guardie forestali per sporgere denuncia, perché ho visionato la loro pagina ed è piena di cuccioli troppo piccoli e strappati precocemente dalle loro mamme.

Quando finirà l’incubo dei traffici?

Denunciate sempre è il nostro consiglio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui