Cerco fidanzato per la mia cagnolina.

Troppo spesso leggiamo annunci del genere, non mancano le offerte, ci sono più offerte per un cane che per una casa di appuntamenti. Ma sì, perché guadagna più lo stallone che una prostituta, poi in fondo non siamo noi a prostituirci, ma il nostro cane. Lo so che può sembrare assurdo come paragone, ma il parallelismo c’è, se esistono madri che vendono le proprie figlie minorenni, come possiamo farci scrupoli per vendere le nostre fattrici o stalloni?

D’altronde se i canili sono pieni qualcuno li avrà messi lì dentro, di certo non io.

Ogni santissimo giorno mi ritrovo a leggere post del genere nei vari gruppi, gli admin dovrebbero fare la differenza e non permettere a queste persone di usare il gruppo come vetrina stile prostitute di Amsterdam. Si litiga troppo spesso, ma il litigio vede troppa disparità tra chi difende i cani e chi li sottopone a gravidanze.

L’ignoranza, questa maledetta parola riempie i canili, sì perché cosa può pretendere una persona che si improvvisa “pappone” del proprio cane? Di vendere i cuccioli senza pedigree allo stesso prezzo dell’allevatore con affisso, solo perché assomigliano vagamente ad una razza? Forse non tutti sanno che ci sono ammenda dai 5.ooo fino ai 30.000 euro per chi vende cani simil razza! Questa cosa non entra in testa, perché viviamo nell’omertà e nel “io mi faccio i cazzi miei”.

Leggi le scuse più fantasiose quando arriva il fatidico post, quando qualcuno coscienzioso fa pesare la scelta, ecco che non esiste più il motivo economico di tale scelta, allora leggi le cose più disparate: “Il mio veterinario mi ha detto di fargli fare una cucciolata, perché gli fa bene?” Ma non ci credo! Se te lo dice è perché sta guadagnando anche lui sul tuo cane! Il taglio cesareo sono soldi che entrano in tasca a lui, non a me, ma un veterinario coscienzioso che ha a cuore gli animali, non ti dirà mai falla accoppiare, ma sterilizzala!

“Voglio avere un cucciolo come ricordo della mia prima femmina!” E certo infatti sarà identico e spiccicato alla madre, come tutti gli altri fratelli, un cane, come del resto le persone, grazie a Dio, non potrà mai nascere uguale identico al proprio genitore, poi onestamente cosa te ne farai di tutti gli altri cuccioli?

Una persona non si rende conto di cosa va incontro fin quando non lo ha vissuto sulla sua pelle, dietro una gravidanza da Far West si nasconde solo inesperienza, ignoranza, sfruttamento. Allora mi chiedo, qual è l’unico motivo che spinge le persone a volere un cane se non l’egoismo puro? Io vivo in funzione dei miei cani, li amo più di me stessa e non farei nulla per metterli a rischio, sì perché una gravidanza per un brachicefalo è un rischio grosso, una gravidanza sono spese, una gravidanza è un sacrificio enorme.

Nessuno vi vieta di diventare Allevatori, ma quello che vi si chiede è fatelo studiando i cani, le linee di sangue, allestendo come si deve un allevamento con tanto di nursery, fatevi consigliare dai più esperti, fate pratica in un allevamento, allora così potrete proporvi come si deve al mondo intero, ma toglietevi dalla testa che di cani non si vive e non si diventa ricchi, l’arte di allevare è un bellissimo hobby se portato avanti con criterio, le soddisfazioni che arrivano sono tantissime, i soldi purtroppo non arrivano mai, perché è un continuo investire e modernizzarsi.

Godetevi i vostri cani perché ogni giorno vi regalano, oltre che eterna fedeltà, mille motivi per farvi sorridere!

Veronica Cucco

Veronica-Cucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

Next Post

L'ignoranza alimenta i traffici di cani

Mar Gen 29 , 2019
Quando si parla di cani è come se un muro si abbattesse di fronte all’essere umano, un muro insormontabile fatto di alibi, luoghi comuni e venditori di fumo. L’ignoranza cinofila uccide ogni anno migliaia di cani. Sull’ignoranza fanno leva gli sciacalli, gli avvoltoi, i commercianti, i trafficanti. L’ignoranza in cinofilia […]

Seguici su:

× Contattaci per le tue segnalazioni