Il “tutto e subito” uccide migliaia e migliaia di cani.

Nel 2019 trovo veramente assurdo che una marea di utenti si rivolgano ancora ai trafficanti. Abbiamo visto già che una delle cause è il “tutto e subito”. Mia mamma ha impiegato 9 mesi per mettermi alla luce, per un fratello ha impiegato due anni. Nemmeno se parliamo di conigli il “tutto e subito” vale, perché sì é vero che figliano ogni tre mesi, ma anche i coniglietti dovranno crescere, quindi o ne hai tantissimi e quindi parliamo di batteria, oppure bisogna attendere. Immaginate voi dietro un’enorme e continua disponibilità di cuccioli cosa si nasconde. Si nasconde un numero enorme di fattrici che nascono solo per partorire e soddisfare il vostro “tutto è subito”. Il “tutto e subito” accozza con il vero amore e rispetto per gli esseri viventi. Accozza con la pazienza. Proviamo a ragionare al contrario e supponiamo di aver deciso di introdurre un cucciolo in casa. Per prima cosa bisogna osservare se stessi, il proprio stile di vita, le proprie abitudini, se ci piace spesso fare scampagnate, oppure preferiamo essere pantofolai. Poi osserviamo la famiglia, se ci sono bambini, se ci sono anziani, persone allergiche al pelo e infine osserviamo l’ambiente, la casa con o senza giardino ecc. Questa è la prima analisi che noi dobbiamo fare perché ogni cane di razza presenta delle attitudini specifiche che devono calzare a pennello con il nostro stile di vita e la nostra personalità. Il “tutto è subito” non ti permette di fare questa analisi, perché dietro al tutto e subito c’è il trafficante che ha il solo scopo di vendere e non gli interessa minimamente dove va a finire un cucciolo, se verrà sfruttato, maltrattato. Se non sei il tipo da “tutto e subito”, avrai un consulente vicino che ti guiderà alla scelta sicura del giusto cane di razza che fa per te.
Questa figura, una volta evidenziata sarà fondamentale nei primi anni, perché ti assisterà e ti aiuterà nella crescita col tuo nuovo cucciolo. Al trafficante cosa importa di dover stare dietro a tutti? Una volta che ti ha venduto il cucciolo spera pure che muoia per dartene un altro, con i soliti riti di scaricare la colpa sugli altri.
La scelta di un cucciolo è la fase più bella e affascinante, perché si entra in un mondo completamente nuovo, frizzante ed entusiasmante.
IL PERICOLO E’ DIETRO L’ANGOLO
Stai calmo prendi tempo e ragiona.
Raccolgo molte segnalazioni, credetemi sono davvero strazianti, ogni volta che parlo al tel con una persona che è stata truffata ho i brividi. Oltre alle cifre astronomiche per curare cuccioli provenienti dalle puppy mills, l’angoscia, le lacrime, la sofferenza delle persone truffate è una gran brutta cosa. Un cucciolo ti conquista fin da subito e l’ultima cosa che vorresti, è vederlo soffrire e morire. Il senso di impotenza è enorme, perché non sai nemmeno con chi prendertela, i trafficanti che te l’hanno venduto si sono stancati di starti dietro e ti hanno bloccato da ogni dove, non sai nemmeno dove abitano, perché i trafficanti ti portano a casa i cuccioli, l’allevatore no, l’allevatore ti fa entrare a casa sua, dove abita lui e i suoi cani. Il trafficante se insisti passa alle minacce e dentro ti rimane questo grande senso si impotenza, di rabbia, di angoscia e dolore. Quello che doveva diventare un sogno, si è trasformato in un incubo, quello che doveva essere un membro della famiglia, è preoccupazione, angoscia e risentimento. Ci si sente responsabili e soprattutto stupidi, perché tutto questo poteva essere evitato a monte.
Non tutti gli allevatori sono garanzia di salute del cucciolo, molti allevatori riconosciuti sono dei veri cagnari, ma almeno sai dove abitano e legalmente si può procedere al risarcimento danni.
Oggi voglio dirti cosa devi fare per fare un acquisto sicuro.
Per prima cosa fai un’analisi della tua vita, della casa, dei componenti della tua famiglia.
Se hai già in mente una razza che ti piace, vai sul sito dell’E.N.C.I. cercala e leggiti tutte le caratteristiche sia fisiche che caratteriali.
Sul sito dell’E.N.C.I. nell’elenco allevatori, scegli tutti gli allevatori di zona. Chiamali e vai a trovarli.
Cosa devi pretendere da un cucciolo?
Genitori VISIBILI E TESTATI PER LE PRINCIPALI MALATTIE GENETICHE (Ogni razza ha le sue)
IL PEDIGREE E.N.C.I. E’ L’UNICO E ASSOLUTO CHE DEFINISCE IL CANE DI RAZZA IN ITALIA ALL’ESTERO FCI+PAESE DA DOVE PROVIENE. NON ESISTONO ALTRI RICONOSCIMENTI, SONO TUTTI ILLEGALI
CONTROLLA SUL LIBRO GENEALOGICO SE LA MAMMA E’ STATA SOTTOPOSTA A PARTI REGOLARI OPPURE A NUMEROSI PARTI A CALORE CONSECUTIVO. Se vedi troppi parti ravvicinati evita perché hai a che fare con un cagnaro. Il libro genealogico ti permette di scoprire vita morte e miracoli di un allevamento, questa opportunità non l’avrai mai con un trafficante di cui non conoscerai mai la mamma del tuo cucciolo non saprai mai se il tuo cucciolo lo ha dato alla vita ed è morta di parto, perché queste fattrici sono destinate a morire di parto, grazie sempre alla famosa frase del “tutto e subito”. Le fattrici rispettate partoriscono 3 o 4 massimo 5 volte nella loro vita, non è detto che partoriscano tanti cuccioli, l’allevatore etico salta sempre un calore tra un parto e l’altro. Le fattrici delle puppy mills vengono sottoposte a parto fin da cucciole,partoriscono ogni 4 mesi, il calore viene indotto con gli ormoni, una volta spremute come si deve, le ammazzano o le abbandonano, se le ammazzano le danno in pasto agli altri cani.
Il cane non è un oggetto, l’attesa di un cucciolo deve essere la stessa di come quando si aspetta un figlio. Una volta che avete selezionato il vostro allevamento italiano, prenotate il vostro cucciolo, non importa se aspetterete anche un anno, ma questa attesa sappiate che sicuramente contribuisce a salvare una fattrice, questa attesa non alimenterà i trafficanti, soprattutto vivrete una vita meravigliosa e sicura con il vostro cucciolo e una SCELTA CONSAPEVOLE.
#STOPAITRAFFICIDICUCCIOLI
#stopallepuppymills
Veronica Cucco

Questo video mostra le mamme dei cuccioli comprati online, dai trafficanti. Mi batterò fino a che le cose cambieranno in Italia. L’ignoranza commette dei veri e propri crimini sui cani.

https://youtu.be/7BsRiSzrq

Veronica-Cucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

Next Post

Ecco dimostrata la fregatura dei colori esotici.

Dom Set 8 , 2019
Oggi cominciamo con il simil boule di colorazione blu. Secondo i listini in nostro possesso,il prezzo per un simil boule in Italia, si aggira intorno ai 1.800,00 euro, perché in Italia la maggior parte delle persone, compresa Federica Pellegrini, è convinta di aver acquistato un cucciolo fighissimo e rarissimo, purtroppo […]

Seguici su:

× Contattaci per le tue segnalazioni